Draghi: Cento giorni e mille battaglie


Draghi: Cento giorni e mille battaglie

Mario Draghi si è avventurato in un’impresa il cui fallimento o il cui successo non possono essere decisi in una sola battaglia.

È stato Joe Biden, in questi tempi di pandemia, il primo leader a dare forte rilievo al criterio della “valutazione a 100 giorni dalla nascita” dell’efficacia e della qualità di un Governo –  o di un’Amministrazione, come si dice in America – che si è trovato  ad operare in questa situazione, obiettivamente molto difficile. Ed è […]

Vaccinati o prigionieri?


Vaccinati o prigionieri?

Affermare che nel nostro paese la confusione continui a regnare sovrana in materia di vaccini, e soprattutto in materia di vaccinazioni, è voler dar prova di autentica carità di Patria, perché  si tratterebbe soltanto di un pietoso eufemismo. In realtà, questa confusione, viene costantemente – e almeno in parte, consapevolmente – accresciuta da pretese “analisi […]

CINQUE MAGGIO: ITALIA E FRANCIA 200 ANNI DOPO


CINQUE MAGGIO: ITALIA E FRANCIA 200 ANNI DOPO

  Se i Tedeschi, alla fine dell’ottocento, accusavano di aver subìto, nella loro storia, ben quaranta invasioni da parte dei Francesi, nella storia Italia tale computo sarebbe pressoché impossibile.  E forse supererebbe il conto di quelle dei nostri vicini germanici; anch’essi peraltro assai amati di “far Pasqua nelle lor tane, e poi scendere a valle=. […]

NOVANTA GIORNI DI VERITA’


NOVANTA GIORNI DI VERITA’

Lucidità dell'azione di governo e demagogia della maggioranza

Novanta giorni esatti sono trascorsi dal fatidico 19 febbraio 2021, quando la Camera dei Deputati, con  535 SI è 56 NO, ha confermato  la fiducia già concessa il giorno precedente dal Senato della Repubblica a Mario Draghi, come nuovo presidente del Consiglio dei Ministri. Ed anche se qualcuno, in particolare Paolo Mieli, in una trasmissione con Lucia […]

L’AMERICA DI BIDEN TRA NECESSITA’ TATTICHE E RISCHI STRATEGICI


L’AMERICA DI BIDEN TRA NECESSITA’ TATTICHE E RISCHI STRATEGICI

Non prendere atto della inevitabile convivenza e collaborazione con la potenza cinese potrebbe rivelarsi un tragico errore

Se non poteva essere considerato un vero e proprio desiderio di pace, cioè parte di quel tipo di aspirazioni che discendono da un impegno etico, è indubbio che fosse stanchezza di guerre ininterrotte. Certo! Si era trattato di guerre lontane dal territorio nazionale, ma di guerre che s’erano trascinate per diciassette anni, come quella in […]

L’AMMINISTRAZIONE BIDEN: SPESA ESPANSIVA, RECUPERO AMBIENTALE O GUERRA ?


L’AMMINISTRAZIONE BIDEN: SPESA ESPANSIVA, RECUPERO AMBIENTALE O GUERRA ?

Ogni potenziamento del meccanismo economico USA rischia di accrescere il costo che tale meccanismo impone alla natura.

  I keynesiani gridano vittoria a Washington. Dopo un piano da 1.900 miliardi di dollari per sostenere l’economia colpita dal Covid -19,  Joe Biden  ha annunciato un piano di investimenti nelle infrastrutture il cui volume dovrebbe raggiungere il 2000 miliardi di dollari nell’arco di otto anni; una prospettiva temporale piuttosto incerta, se si tiene conto […]

UN PONTE SULLO STRETTO, E OLTRE LA CRISI


UN PONTE SULLO STRETTO, E OLTRE LA CRISI

Il collegamento fisico potrebbe costituire per la Sicilia una compensazione dell'essere stata per ben due volte esclusa da alcuni dei più importanti successi ottenuti dall’Italia unita.

Di rado, nel gran mare dei discorsi sulla sfida economica determinata dalla pandemia, si è giunti così vicini al cuore del problema, e in maniera così essenziale e sintetica, quanto nell’affermazione che, in Italia, “per il Recovery Fund abbiamo bisogno della stessa tensione attuativa che abbiamo avuto per il Ponte di Genova”. Nessun Italiano potrebbe […]

GLI ERRORI DI TRUMP E QUELLI DI BIDEN


GLI ERRORI DI TRUMP E QUELLI DI BIDEN

I nemici pericolosi vadano accarezzati o spenti, ma giammai inefficacemente offesi.

Sarebbe difficile, e certamente sbagliato dal punto di vista degli interessi dell’Italia, nascondersi che la situazione internazionale evolve da qualche settimana in maniera preoccupante. Come non bastassero i problemi – gravi e tutt’altro che risolti – posti dalla pandemia, infatti, Washington ha assunto una posizione molto più dura che in passato nei confronti della Russia […]

Cinquant’anni di femminismo


Cinquant’anni di femminismo

La nascita, Domenica 28 Febbraio 1971, del Movimento Italiano per la Liberazione della Donna fu un vero caso di "Caos creativo"

Non credo ch’io possa meritare oggi, dopo una fase in cui il mondo è profondamente cambiato, il titolo di “unico maschio femminista che lei conoscesse” con cui Adele Cambria – una brillante saggista e collaboratrice del “Mondo” di Mario Pannunzio – mi onorò nel presentarmi la scrittrice americana Susan Sontag. E mi domando se davvero […]

L’Italia è impestata. E c’è un responsabile

L’Italia è impestata. E c’è un responsabile

L’Italia è ormai divenuta, dopo la Cina (e la Corea del Sud, dove solo nella giornata di ieri        la pandemia ha fatto registrare 170 nuovi casi), il paese al mondo che ha il maggior numero di ammalati di questa nuova pestilenza e – si deve quindi supporre – anche per diffusione del […]